Archivio mensile:aprile 2017

3 haiku del dolore.

Standard

Si stacca il petalo dalla corolla 

Immobile

Non fa rumore.

.

.

.

Restituiscimi la speranza,

Tu, che l’hai nascosta

Nelle pieghe delle tue ostinazioni.

.

.

.

Oggi ti amo 

Come si ama un quaderno 

Alla penultima pagina.

Annunci

Tu, che aspetti un segno.

Standard

Tu che ti risparmi,

Mentre io mi spendo,

Tu che ti trattieni

Mentre io dilago,

Tu che eviti,

Mentre io vado a sbattere,

Tu che digiuni, 

Mentre io desidero, 

Tu che rinunci,

Mentre io spero.

Tu che guardi il muro,

Mentre io lo smonto,

Tu che copi le parole, 

Mentre io parlo per prima, 

Tu che hai il cuore muto e sordo

Mentre io fingo silenzio,

Tu che aspetti un segno,

Mentre io e tua figlia siamo, 

Il tuo 

segno.

Il silenzio nell’adorazione Di Te 

Standard

Il silenzio nell’adorazione

Di Te

Trasforma ogni supplica in un sussurro gentile

Scioglie i capelli tirati,

Abbassa gli sguardi, sollecita sorrisi,

Fluisce il silenzio nel nostro cuore il Tuo,

Si espande il silenzio e ci inspira

Voliamo tutti nel tuo respiro, così per questi attimi

Ogni desiderio si sospende,  

Perché abbiamo già

Tutto.

Come uscire dalla mancanza di musica.

Standard

La musica sfuma come una canzone interrotta dallo squillo 

Di un telefono inopportuno,

.
Una voce che dà notizie poco interessanti,

E non la congedi. 

.
Piove,  

Sono le gocce sul vetro della finestra,

A non dare alcun suono.

.
La mancanza di musica non è il silenzio,

È una noiosa, rigida, atea, livida  

serietà. 

.
Non posso ascoltare nemmeno il mio pianto,

Seguo la corrente e aspetto paziente,

nella corsia d’ospedale, 

Di risentire i rumori,

Di ritornare in vita.

.
Qualcuno che mi prende per mano, chitarra in spalla, 

Mi scuote, sorride: esci dal giorno di pioggia,

andiamo a cantare, 

C’è un concerto tra un mese, anzi, domani,

Muoviamoci,  viviamo, che il tempo è così breve,

Presto gli occhi si infossano, troppo presto finisce anche quest’anno, troppo presto viene il tempo 

Dove solo si può ricordare,

Lasciamo una strada di spettacoli luminosi

Dietro di noi, 

Un calore di musica

Nel cuore nostro e del mondo. 

Non mi importa di cosa sarà di noi,

Lasciamo a qualcun altro proteggerci,

Noi corriamo, ecco amore mio,

Come uscire dalla mancanza di musica,

Come uscire dalla mancanza di musica, 

Come uscire dalla mancanza di musica.