Una vita luccicante.

Standard

La grazia della serenità, del “dimorare” nel proprio cuore senza affanni, in armonia con se stessi, è un dono che giunge inaspettato, nel momento in cui la consapevolezza, come una luce che illumina e non abbaglia, lenisce la tua anima e il tuo corpo dalla stanchezza, dopo tanto cercare. Ed è importante chiamare per nome questa consapevolezza, saperla riconoscere per poterla abbracciare. Ognuno percepisce il nome più giusto per la propria vita, quello che completa e nello stesso tempo “agisce” per portarci in alto, gentile forza propulsiva che nessuna forza di gravità potrà mai intrappolare. Per me, oggi, è “essere preghiera”.
Voglio dire, non dire le preghiere, ma essere, le preghiere. E se sei preghiera, tutto ciò che fai diventa luccicante di senso, profondo di intenzioni, entusiasmi, promesse, progetti, affetti, riuscite, anche tristezze, malinconie, mancanze, vuoti, assenze. Tutto, tutto ha senso se tu sei preghiera.
Tu sei la preghiera incessante ed essenziale di un Dio che ti sta pregando, per amore chiaro, semplice, puro e disinteressato. Dio mi sta pregando, mentre vivo, mentre sto scrivendo, ecco perchè sono viva e la mia vita è sacra, essendo preghiera del mio Dio.
La gratitudine invade il mio corpo e la mia anima, e tutto di me è immerso della sua forma essenziale, della sua profondità.

20140110-101838.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...