Mary …Letizia

Standard

ImmagineCi sono due frasi che ricorrono nella mia vita, nel mio viaggio terreno. Una è tratta dal Vangelo, e l’altra dai Fioretti di San Francesco. Tutt’e due le frasi parlano profondamente di me, del mio modo di vivere la fede. La prima, quella del Vangelo, racconta chi sono, come sono, come vivo la vita. Ancora oggi non trovo e non ho trovato mai una definizione del mio essere profondo più armoniosa di questa. La seconda, quella tratta dai Fioretti di San Francesco, mi parla del mio viaggio, della mia evoluzione, delle. Ie montagne da scalare e dei miei fantasmi da scacciare. 

La prima frase è tratta dal Vangelo secondo Giovanni, capitolo 3, versetto 8: Il vento soffia dove vuole, tu non sai di dove viene nè dove va, così è di chiunque è nato dallo Spirito. La seconda frase è tratta se ricordo bene dal capitolo ottavo dei Fioretti di San Francesco: Aver vinto su se stessi è perfetta Letizia.

Mi piace essere vento. Sono libera, liberissima di danzare nella vita, e questa libertà me la dona, anzi, è Gesù Cristo, la sua Misericordia, il suo Amore.

Conquistare la letizia che arriva dalla lotta, dalla vittoria su me stessa, le mie paure, la mia storia, i miei orgogli, le mie fanfaronaggini di artista prestata alla vita quotidiana… Sono consapevole che questo è il punto di arrivo, un segno di saggezza e di profondità al quale pervenire nei giorni e negli anni. È affrontare la controparte della leggerezza, vivere la pesantezza credendo che in Gesù può diventare ed è la via per mantenere e rendere più armonioso ancora il mio piccolo volo.

allora, ecco questo blog, ecco la parte poetica di me, la parte che vola e che ci crede, l’alimento della mia vita quotidiana. Cercherò di trasformare le fatiche quotidiane di una moglie mamma e prima di tutto donna, in musica e in poesia, per innalzarla a Lui, a coLui che soffia ed io sono il soffio troppo breve, e nello stesso tempo eterno. A coLui che mi insegna e mi tempra, rendendomi adatta per la sua Letizia, quel modo di vivere che cambia il mondo. E anche al mio sposo, Claudio, e alla mia bimba, Susanna… I doni più belli, le mie speciali ancore che equilibrano il mio volo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...